POLITICA AZIENDALE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE SA8000

La Tekneko Sistemi Ecologici Srl ritiene che la Politica di Responsabilità Sociale sia la dichiarazione cardine del sistema di gestione per la Responsabilità Sociale poiché rappresenta l’indicazione, da parte della direzione, dei principi di base e dei valori a cui l’azienda intende conformarsi.

Rendendo noti tali valori, la direzione intende suscitare consapevolezza e motivazione in tutto il personale e favorire la conoscenza dei propri principi di gestione all’esterno.

Con l’attuazione del sistema di gestione per la Responsabilità Sociale, Tekneko Srl si impegna:

  • al rispetto dei requisiti sociali previsti dalla norma SA 8000:2014 e, nello specifico:

– Lavoro infantile;

– Lavoro obbligato, salute e sicurezza sul lavoro;

– Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva;

– Discriminazioni;

– Procedure disciplinari;

– Orario di lavoro;

– Criteri retributivi.

  • al rispetto delle leggi nazionali vigenti, del contratto collettivo nazionale applicabile, degli impegni sottoscritti dall’azienda, dei documenti internazionali elencati nella norma SA 8000:2014 ed alle direttive emanate dal SAI (Social Accountability International);
  • a perseguire il miglioramento continuo;
  • a favorire e mantenere la comunicazione con le parti interessate e i gruppi di opinione.

I principali obiettivi che Tekneko Srl intende ottenere con l’adozione della norma SA 8000:2014 sono:

  • Preservare la credibilità e la reputazione aziendale.

La dimostrazione del rispetto dei diritti umani e dei lavoratori, attraverso un sistema di Responsabilità sociale, genera nel mercato una immagine positiva dell’azienda, che si riflette in una maggiore rispettabilità del marchio aziendale.

  • Maggiore fiducia da parte dei consumatori e delle organizzazioni sociali

La fiducia delle parti interessate è accresciuta dalla dimostrazione del rispetto dei principi etici e sociali.

  • Miglioramento dei rapporti con le Istituzioni.

Il rispetto dei requisiti di responsabilità sociale facilita le relazioni con le Istituzioni deputate al controllo di specifici adempimenti.

  • Controllo della eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori.

L’organizzazione richiede e controlla che i principi di responsabilità sociale siano rispettati nell’intera catena dei fornitori e subfornitori.

  • Miglioramento del clima aziendale.

I lavoratori si sentono tutelati dall’impresa in cui operano, che si assume impegni precisi per il miglioramento continuo delle condizioni di lavoro e si sentono maggiormente coinvolti nel raggiungimento degli obiettivi.

La presente politica viene rivista periodicamente al fine di verificarne la continua attualità ed efficacia, ed è esposta in modo chiaro e visibile e nella forma appropriata nei luoghi di lavoro, alloggi ed altre strutture messe a disposizione.

POLITICA INTEGRATA 9001 – 14001-45001

Tekneko Sistemi Ecologici Srl si propone di consolidare la propria leadership nella gestione dei servizi ambientali assicurando un servizio efficiente, affidabile e competitivo. L’azienda ha posto la sicurezza, la tutela ambientale e la qualità dei servizi erogati alla base della propria missione aziendale consapevole che gli sforzi costantemente profusi in questo ambito accrescono la soddisfazione degli stakeholder.

Principi della nostra politica

Per conseguire obiettivi volti ad assicurare la continuità, l’affidabilità, e l’ampliamento dei servizi erogati, ricercando la piena soddisfazione del Cliente, il miglioramento delle prestazioni ambientali e dei livelli di sicurezza e salute dei lavoratori e delle ditte che operano presso le nostre strutture, la Tekneko Sistemi Ecologici Srl ha adottato un Sistema di Gestione Integrato Qualità, Ambiente, Sicurezza adeguandolo alle nuove norme 9001:2015 e 14001:2015 e 45001:2018.

Il Sistema integrato si basa sui seguenti elementi fondamentali:

  • il perseguimento della soddisfazione del cliente con puntuale rilevazione del suo gradimento per i prodotti/servizi forniti;
  • l’efficacia del proprio sistema di gestione e dei processi compresi in esso, mediante il soddisfacimento dei requisiti normativi e contrattuali applicabili ed il controllo accurato delle fasi di erogazione dei servizi offerti;
  • impegno al rispetto della normativa applicabile sia per quanto concerne la qualità del servizio erogato/prodotto fornito e per l’assicurazione di più elevati standard di sicurezza e salute per gli impianti e gli addetti, che per la salvaguardia ambientale;
  • riduzione degli impatti ambientali connessi con le proprie attività, ottimizzando il consumo di territorio ed energia e attraverso una corretta gestione delle risorse ed il ricorso, ove economicamente sostenibile, alle migliori tecnologie disponibili;
  • riduzione dei rischi per la salute e la sicurezza del personale mediante lo sviluppo e l’attuazione di appropriati programmi di informazione, formazione ed addestramento e l’adozione di istruzioni di lavoro, nonché l’utilizzo di appropriate misure operative di organizzazione del lavoro; 
  • ricerca del miglioramento continuo del proprio sistema di gestione e dei propri servizi attraverso la definizione e l’attuazione di specifici obiettivi e programmi, l’innovazione tecnologica e lo sviluppo tecnico delle proprie risorse;
  • coinvolgimento e sensibilizzazione di tutto il personale teso al costante aumento della consapevolezza, responsabilità e partecipazione di ogni collaboratore;
  • destinazione di risorse, mezzi e competenze adeguate per l’’effettivo ed efficace funzionamento del Sistema di Gestione Aziendale;
  • comunicazione all’esterno ed all’interno dell’Azienda della politica aziendale mantenendo uno stretto dialogo con le diverse parti interessate (clienti, dipendenti, autorità, enti di controllo, etc…).

La Politica è elaborata tenendo conto delle peculiarità organizzative e strutturali dell’azienda ed in funzione delle attività svolte, nonché delle diverse tipologie di contratti di lavoro applicabili, in un quadro di principi generali che la Direzione fa propri:

  • principio etico di conformità alla legge, secondo il quale norme, leggi, procedure e strutture organizzative devono essere tenute aggiornate, divulgate, rispettate scrupolosamente;
  • principio di responsabilità e maturità, secondo il quale la prevenzione di danni ambientali, incidenti, infortuni, connessi alle attività svolte è il primo dovere individuale ed aziendale;
  • principio della conoscenza, secondo il quale l’informazione, la formazione e l’addestramento devono condurre alla corretta valutazione delle condizioni operative, come elemento di prevenzione e protezione;
  • principio preventivo e del miglioramento continuo, secondo il quale l’azienda deve raggiungere e migliorare continuamente le condizioni di eccellenza del lavoro, in termini di sicurezza e salute dei lavoratori, qualità del prodotto e del servizio erogato, tutela ambientale.

L’alta direzione stabilisce, attua e mantieni una politica integrata che:

  • sia appropriata alle finalità ed al contesto dell’organizzazione e supporti i suoi indirizzi strategici, compresi la natura, la dimensione e gli impatti ambientali delle sue attività, prodotti e servizi,
  • costituisca un quadro di riferimento per fissare gli obiettivi del sistema di gestione integrato,
  • comprenda l’impegno a soddisfare i requisiti applicabili, alla protezione dell’ambiente, alla prevenzione dell’inquinamento, l’utilizzo di risorse sostenibili, ls mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, la protezione della biodiversità e degli ecosistemi e agli altri impegni specifici pertinenti al contesto dell’organizzazione,
  • comprenda un impegno per il miglioramento continuo del sistema di gestione integrato,
  • comprenda un impegno a soddisfare i propri obblighi di conformità in ambito ambientale e di SSL,
  • comprenda l’impegno a fornire condizioni di lavoro sicure e salubri per la prevenzione di lesioni e malattie correlate al lavoro, e sia appropriata allo scopo, alle dimensioni e al contesto dell’organizzazione e alla natura specifica dei suoi rischi per la SSL e opportunità per la SSL,
  • comprenda l’impegno ad eliminare i pericoli e a ridurre i rischi per la SSL,
  • comprenda l’impegno per la consultazione e la partecipazione dei lavoratori e loro rappresentanti.

La politica integrata sarà:

  • sempre disponibile e mantenuta come informazione documentata,
  • sempre comunicata, compresa ed applicata all’interno dell’organizzazione,
  • sempre disponibile alle parti interessate rilevanti.

POLITICA PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE ISO 37001

La TEKNEKO SISTEMI ECOLOGICI S.R.L. (TEKNEKO) è pienamente consapevole che il fenomeno della corruzione rappresenta un pesante ostacolo allo sviluppo economico, politico e sociale di un Paese ed una pesante distorsione delle regole, della correttezza e della trasparenza dei mercati.  

In tal senso, l’azienda avverte pienamente l’impegno a garantire azioni e comportamenti basati esclusivamente su criteri di trasparenza, correttezza ed integrità morale, che impediscano qualsiasi tentativo di corruzione.

LA CORRUZIONE E’ VIETATA!

L’alta direzione della TEKNEKO adotta un approccio fermo e di assoluta proibizione nei confronti di qualsiasi forma di corruzione a tutti i livelli dell’organizzazione. A tal proposito si impegna direttamente e in modo continuativo a sostenere le seguenti linee di indirizzo:

  • LOTTA ALLA CORRUZIONE
    • Combattere i fenomeni corruttivi in ogni luogo, tempo ed occasione
    • Impedire ogni forma di corruzione all’interno della propria organizzazione, adottando un approccio di tolleranza zero nei confronti della stessa
    • Rendere pubblica, accessibile, condividere e mantenere aggiornata la presente Politica per tutti i livelli aziendali e gli stakeholder esterni, ivi compresi i soci in affari
    • Programmare ed attuare le proprie politiche e le proprie azioni in maniera da non essere in alcun modo coinvolti in fattispecie o tentativi di natura corruttiva e a non rischiare il coinvolgimento in situazioni di natura illecita con soggetti pubblici o privati

I valori aziendali si declinano nelle linee di comportamento che seguono, e che devono essere applicate da tutti i dipendenti, collaboratori e più in generale devono essere conosciute da tutti gli stakeholder:

  • è fatto divieto assoluto di porre in essere comportamenti che possano configurarsi come corruzione o tentativo di corruzione
    • è severamente vietato offrire, promettere, concedere, accettare o richiedere qualsiasi forma di beneficio, inclusi omaggi, regali, ospitalità, che possano comportare un vantaggio indebito
    • è vietato sostenere processi e situazioni ove i soggetti coinvolti siano, o possano anche solo apparire, in conflitto di interesse con la TEKNEKO
    • è severamente vietato avviare qualunque azione che vada contro ogni singolo aspetto coperto dalla presente politica.
  • CONFORMITA’ NORMATIVA
    • Adeguarsi a tutti i requisiti previsti dalla Norma UNI ISO 37001 e ad osservare tutte le leggi nazionali e internazionali nonché i requisiti vigenti in materia di anticorruzione applicabili al proprio business
    • Rispettare tutti i requisiti regolamentari applicabili ai vari servizi forniti sia a livello di affidamento contrattuale che di erogazione operativa
  • ADEGUATEZZA DEL SISTEMA DI GESTIONE
    • Nominare la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione, a cui viene garantita piena autorità e indipendenza
    • Identificare, nell’ambito delle attività svolte dall’azienda, le aree di rischio potenziale ed individuare e attuare le azioni idonee a ridurre/minimizzare i rischi stessi
    • Rispettare tutte le procedure messe in atto attraverso il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione
    • Garantire un adeguato livello di formazione ed informazione a tutto il personale
    • Mettere a disposizione un chiaro quadro di riferimento per identificare, riesaminare e raggiungere gli obiettivi di prevenzione della corruzione
  • MIGLIORAMENTO DELL’EFFICACIA DEL SISTEMA DI PREVENZIONE
    • Mantenere attivo e garantire il miglioramento continuo del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione, in conformità con la UNI ISO 37001
    • Aumentare la capacità di scoprire eventuali casi di corruzione, ed incoraggiare la segnalazione di situazioni sospette, senza timore di ritorsioni. La Direzione invita tutti i lavoratori aziendali, di qualsiasi livello organizzativo, a segnalare eventuali dubbi o sospetti in relazione ad atti corruttivi. Per chi segnala è garantita la protezione e riservatezza dei propri dati e, nella figura della sua persona, sarà garantita la massima tutela e non sarà tollerata nessuna forma di ritorsione da parte di terzi (cfr. procedura di whistleblowing)

La TEKNEKO è consapevole delle proprie responsabilità, e di quelle di chi opera all’interno della propria organizzazione, e ha deciso di mantenere un atteggiamento attento nei confronti della corruzione. Inoltre la Direzione, attraverso la Funzione di Conformità, fornisce assistenza a chi lavora per la TEKNEKO su come riconoscere e gestire i comportamenti riconducibili alla corruzione.

La TEKNEKO garantisce ulteriormente che tutte le azioni, operazioni, transazioni e più in generale i comportamenti tenuti e seguiti dai dipendenti e dai i collaboratori, siano incentranti sulla massima correttezza, trasparenza e obiettività, al fine di prevenire qualsiasi rischio legato alla corruzione.

Ognuno, sia che operi nelle aree operative che in quelle di supporto, è responsabile del raggiungimento di adeguati livelli di prevenzione della corruzione, pertanto è forte il desiderio che il Sistema di Gestione sia parte integrante della gestione aziendale e che tale politica sia diffusa a tutto il personale, a chiunque operi in nome e per conto della TEKNEKO ed a chiunque ne faccia richiesta in modo da rendere consapevoli i dipendenti /collaboratori e informare tutte le parti interessate del nostro impegno verso la minimizzazione del rischio di corruzione.

ISO 9001 -2015

ISO 45001-2018

ISO 14001-2015

SA8000-2014