Tekneko e Comune di Avezzano portano nelle scuole la sostenibilità ambientale con workshop, corsi, talk – show e quiz

Tekneko e Comune di Avezzano entrano nelle scuole con gli “Educational Goal”. Nell’ambito delle attività di comunicazione e sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale la società che gestisce servizi di igiene urbana ad Avezzano e in numerosi comuni dell’Abruzzo, del Lazio, della Puglia e delle Marche e l’amministrazione comunale, con l’assessore all’Ambiente, Maria Teresa Colizza, hanno deciso di avviare una serie di iniziative che coinvolgeranno le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della città.

Attraverso una serie di attività che vanno dalla realizzazione dell’Eco – pagella, agli spettacoli teatrali, fino ai workshop e ai corsi di aggiornamento per i ragazzi e per i docenti, amministrazione comunale e Tekneko intendono avvicinare i ragazzi al mondo della sostenibilità e della tutela ambientale. I bambini delle classi terza, quarta e quinta delle scuole primarie saranno impegnati in un gioco didattico on-line l’Eco – pagella che permetterà loro di partecipare alla terza edizione del contest nazionale a premi. Grazie a questo quiz gli alunni potranno testare la loro sensibilità al rispetto dei temi del riciclo e poi concorrere per aggiudicarsi una visita in un’Oasi del Wwf o di Legambiente (primo premio), 30 zaini personalizzati (secondo premio), 30 giochi da tavola (terzo premio) e tanti altri premi.

Il progetto per le scuole prevede inoltre degli spettacoli teatrali “17 sogni” e “Bada a come mangi”, due talk show e la possibilità per le scuole secondarie di partecipare alla proiezione di due documentari “The Raftmakers” e “Close to home”.  

“Abbiamo sempre dedicato molto spazio alle attività nelle scuole perché crediamo fortemente che proprio dai giovani debba partire la rivoluzione ambientale alla quale da anni lavoriamo”, ha commentato il Presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, “cercando sempre di essere innovativi e al passo con i tempi abbiamo voluto questa volta creare un calendario ricco di eventi che andranno da novembre a maggio e coinvolgeranno centinaia di bambini e ragazzi delle scuole di Avezzano. Sono loro il nostro futuro e su loro vogliamo puntare ancora una volta nella certezza che sarà un investimento fruttuoso”.

Un discorso diverso invece affrontato per le scuole secondarie di secondo grado alle quali sarà data la possibilità di prendere parte attivamente a un workshop sul giornalismo ambientale con esponenti del mondo accademico e della comunicazione. Il progetto si svolgerà in collaborazione con l’Istituto ambiente e futuro Scholè e vedrà la partecipazione, tra gli altri, del volto tv Luca Mercalli. Proprio quest’ultimo sarà poi il relatore di un ulteriore corso di aggiornamento dedicato ai docenti “La didattica della sostenibilità”.

“Come amministrazione comunale, siamo convinti”, ha spiegato l’assessore Colizza, “che bambini e ragazzi debbano essere gli attori principali nella costruzione di un futuro sostenibile; sottolineiamo, quindi, l’importanza assoluta di progetti di questo tipo, veri e propri percorsi di educazione alla sostenibilità e di sensibilizzazione alle tematiche ambientali. L’annunciata catastrofe ambientale legata al riscaldamento globale può essere scongiurata solo se tutti noi, a partire dai più giovani, siamo pronti a cambiare i nostri stili di vita, riducendo i consumi energetici e rivedendo i nostri sistemi di mobilità nelle città. I vari Paesi del mondo faranno la loro parte con nuove politiche ambientali. Questo progetto formativo a nostro avviso è completo, attrattivo ed efficace per i ragazzi. Ci aspettiamo una larga partecipazione da parte degli Istituti Scolastici, anche perché è la prima volta che Educational Goal viene organizzato nella nostra città. Dalle più semplici abitudini di vita alle abitudini di consumo: il pianeta adesso ha bisogno di noi”.