Cambiano le modalità di accesso al centro di raccolta comunale Tekneko di Avezzano

Cambiano le modalità di accesso al centro di raccolta comunale Tekneko di Avezzano. La struttura dove è possibile conferire rifiuti come vecchie televisioni, pc, reti, materassi e altri generi di mobilio vecchi o rotti, a partire da lunedì aprirà i cancelli solo agli utenti che saranno identificati all’ingresso tramite codice fiscale dell’utenza iscritta a ruolo Tari. All’entrata infatti è stato posizionato un tornello al quale l’utente Tekneko dovrà mostrare il proprio codice fiscale. Il dispositivo, lo identificherà e aprirà la sbarra se tutto sarà in regola permettendo così al cittadino di entrare e, con il supporto del personale presente, conferire i propri rifiuti. In questo modo il servizio sarà monitorato e riservato agli utenti iscritti e in regola con il ruolo Tari.

Qualora il codice fiscale non risulterà abilitato per l’accesso al centro di raccolta l’utenza dovrà poi recarsi al centro servizi di Avezzano, in via Edison 25, per registrare il proprio codice fiscale, comunicare il numero identificativo dei propri mastelli e portare in visione iscrizione a ruolo tari, pertanto, prima di recarsi al Centro di raccolta, si consiglia agli utenti di verificare la completezza per la propria utenza dello stato del censimento svolto da Tekneko negli anni addietro. 

“Questa miglioria che abbiamo voluto apportare al centro di raccolta comunale della città”, ha commentato il presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, “è un ulteriore servizio per la comunità di Avezzano e un modo per dare la possibilità a chi è in regola con il pagamento Tari di accedere in pochi minuti al nostro centro sempre più all’avanguardia e a loro disposizione”.