Un esercito di studenti ha invaso gli uffici della Tekneko per l’alternanza scuola lavoro. Dietro le scrivanie della società del Gruppo Di Carlo che si occupa della filiera dei rifiuti, da qualche giorno oltre ai dipendenti ci sono tanti giovani ragazzi. La Tekneko, infatti, rispondendo al progetto dell’alternanza scuola lavoro proposto da tutti gli istituti superiori del territorio, ha voluto offrire ai ragazzi l’opportunità di conoscere il sistema di lavoro di una delle aziende più grandi della Marsica. E i giovani hanno colto subito la palla al balzo con entusiasmo mostrando attenzione nei compiti svolti durante l’orario di ufficio e interesse per gli argomenti toccati. La grande famiglia Tekneko ha accolto 7 studenti del Liceo Scientifico Vitruvio Pollione e altri 6 ragazzi dell’Istituto d’Istruzione superiore Galielo Galilei. L’azienda, guidata da Umberto Di Carlo, ha voluto dividere i ragazzi nei vari settori: ufficio tecnico, ufficio amministrativo e front office. Il progetto è iniziato alla fine della scuola andrà avanti fino al 31 agosto.