Tekneko in merito a quanto previsto dal rapporto Iss Covid – 19 ricorda che le persone in quarantena che hanno trasmesso il virus devono attenersi a delle regole precise per l’esposizione dei mastelli della raccolta porta a porta. Se un utente è risultato positivo al tampone o in quarantena obbligatoria deve bloccare la raccolta differenziata e contattare Tekneko al numero verde del comune di riferimento (www.tekneko.it/mondo-tekneko/).

Gli addetti provvederanno a dare indicazioni in merito per la gestione dei rifiuti. Infatti per chi è positivo al tampone o in quarantena obbligata tutti i rifiuti dovranno essere collocati nell’indifferenziato, messi all’interno di 2 sacchi (o di più in base alla consistenza). E’ fondamentale che il confezionamento dei sacchi avvenga con i guanti, no a mani nude. Bisogna poi chiudere i sacchi, con guanti, usando legacci o nastri adesivi e inserire i sacchi ben chiusi nel mastello del secco indifferenziato. La raccolta per queste utenze nei Comuni Marsicani serviti da Tekneko avverrà il lunedì, giovedì e sabato, gli utenti devono esporre il loro contenitore dalle 12 alle 14 del giorno di raccolta.

Il mastello deve essere movimentato solo con i guanti e igienizzato almeno una volta al giorno (con prodotti a base di alcool, ipoclorito o sali d’ammonio) prima di portarlo sul suolo pubblico. Ricordiamo inoltre che chi non è positivo e non è in quarantena deve avere delle accortezze nel continuare a fare la raccolta differenziata: i fazzoletti o rotoli di carta vanno inseriti nel secco indifferenziato, come le mascherine e i guanti eventualmente usati. I rifiuti vanno messi dentro dei sacchi chiusi utilizzando legacci o nastro adesivo, poi conferiti all’interno dei mastelli/contenitori specifici, igienizzare il contenitore da esporre sul suolo pubblico, spostare il contenitore da esporre solo con guanti monouso. Per qualsiasi informazioni e precisazione ricordiamo che sono attivi i numeri Tekneko che troverete sul sito www.tekneko.com