Buongiorno a tutti,
 
il nuovo decreto Coronavirus giustamente prevede l’obbligo di spostarsi meno possibile e solo per esigenze di lavoro, di salute e d’urgenza.
 
Ricordo a tutti che la nostra azienda è concessionaria di servizio pubblico essenziale. La legge vieta l’abbandono o l’interruzione di un servizio pubblico essenziale come il nostro.
 
Per tale ragione ora più che mai è necessario senso di collaborazione, serietà professionale e senso del dovere. É necessario rispettare tutte le regole e le indicazioni finalizzate a minimizzare il contagio.
 
Al pari di altri lavoratori impegnati a garantire servizi pubblici essenziali noi dobbiamo fare responsabilmente la nostra parte con orgoglio gioia e slancio.
Come sempre io starò in prima linea.
 
Avanti tutta!
 
Il presidente Umberto Di Carlo