Si chiama “Domani nelle mani” l’atelier di autoproduzione – esperimenti – educazione ambientale sui rifiuti pericolosi che aprirà i battenti la prossima settimana ad Avezzano. Nell’ambito della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti” E’ tempo di disintossicarsi e diminuire l’uso di tali prodotti nei nostri dintorni più vicini come bagni, cucine, capannoni e garage!” Tekneko ha deciso di realizzare una serie di attività da lunedì 19 a venerdì 23 novembre. Nel centro culturale polifunzionale ex scuola “Montessori” ad Avezzano aprirà l’atelier con giochi, laboratori, informazioni sulle corrette modalità di raccolta differenziata dei rifiuti pericolosi.

Verranno coinvolti cittadini, scuole e famiglie che potranno riscoprire nuovi modi di consumare, risparmiare, riciclare, imparando a creare  prodotti di uso quotidiano che potremo facilmente rifare a casa. L’obiettivo della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti per il 2018 è quello di accendere i riflettori sui rifiuti pericolosi. Rispetto ad altri tipi di rifiuti si pone un rischio maggiore per la nostra salute e il nostro ambiente. Per questo è ancora più importante ridurre il nostro consumo di prodotti con contenuti pericolosi e accertarci che siano smaltiti correttamente. 

Nel centro culturale di Avezzano verrà allestita una sala convegni che permetterà di vedere filmati tematici, laboratori di autoproduzione di saponi e detergenti, attività tematiche specifiche sui Raee, un infopoint per dare informazioni corrette sulla pericolosità di un errato smaltimento di questo tipo di prodotti ed un punto di raccolta di cellulari oramai in disuso.

Tante sono le attività che coinvolgeranno i bambini di tutte le scuole della città e della Marsica ma anche le famiglie. I laboratori saranno aperti lunedì dalle 8.30 alle 13.30, martedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17, mercoledì dalle 14 alle 19, giovedì e venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17