Al via a Monte Compatri controlli e multe contro l’abbandono dei rifiuti. Tekneko, in collaborazione con la polizia locale, ha avviato un monitoraggio del territorio comunale per dire basta all’immondizia lasciata in mezzo alla strada. In particolare gli addetti della società che gestisce il servizio di igiene urbana in città e gli agenti della polizia locale si sono concentrati nel centro storico di Monte Compatri dove è frequente trovare sacchi neri agli angoli della strada privi di mastelli. Questo controllo della città si è reso necessario per scovare e sanzionare chi non differenzia e lascia cumuli di sacchi neri contribuendo a macchiare l’immagine di Monte Compatri.

Tekneko e il Comune di Monte Compatri vogliono dire basta al fenomeno dell’uso dei sacchi neri al posto dei mastelli che non permettono agli addetti di verificare chi non differenzia e danno la possibilità agli utenti di conferire all’interno ogni tipo di rifiuto senza distinzione. Già nella prima giornata di monitoraggio sono state emesse alcune sanzioni contro chi non divide la plastica dalla carta e l’indifferenziato dal vetro. Si replicherà con nuove verifiche in altre zone di Monte Compatri con l’obiettivo di dire basta all’aumento a dismisura dell’indifferenziato prodotto e abbandonato lungo le strade della città.