Il presidente della Tekneko, Umberto Di Carlo, sbarca su Rai Due. E’ prevista per lunedì 19 marzo la messa in onda della puntata di “Boss in incognito”, il docu-reality della Endemol Shine Italy, nel quale proprio Di Carlo sarà protagonista. I riflettori di Rai Due hanno deciso di accendersi sulla società che si occupa di igiene urbana in diversi Comuni dell’Abruzzo, del Lazio e del Molise, per parlare di volti, storie e realtà che si celano dietro le divise arancioni che contraddistinguono gli operatori della Tekneko. E proprio a quegli operatori per una settimana Di Carlo si è unito lasciando casa e famiglia e sottoponendosi a diverse ore di trucco quotidiano per non essere riconosciuto.

“Ho lavorato fianco a fianco dei miei operatori scoprendo segreti di questo complesso mestiere e realtà che mai avrei immaginato”, ha commentato Di Carlo alla vigilia della messa in onda del docu-reality, “Tekneko è una macchina molto articolata e variegata, ben 550 dipendenti che operano su territori diversi sia dal punto di vista geografico, sia organizzativo, ma sempre con grande professionalità. Vedere da vicino le braccia e le gambe della nostra azienda e toccare con mano la professionalità dei nostri operatori è stata per me una bellissima esperienza che mi ha lasciato tanto”. Le telecamere della Rai hanno seguito per una settimana il presidente Di Carlo e l’attività delle varie squadre della Tekneko che operano in diversi cantieri della Marsica – Avezzano, Celano, Scurcola Marsicana, Trasacco, Collelongo e Villavallelonga e nei Comuni di Nettuno, Grottaferrata, Guidonia, Monte Compatri, Castel Gandolfo e Bracciano – senza mai però svelare l’identità di questo nuovo dipendente che è stato seguito e istruito dai suoi colleghi, i quali però, solo alla fine hanno conosciuto la sua vera identità. Appuntamento lunedì alle 21.20 su Rai Due con “Boss in incognito”.